STORIA

 

storia

 

L’origine del toponimo Cicerale è spiegato dal motto latino che campeggia sullo stemma comunale, accanto ad una piantina di ceci Terra quae cicera alit “terra che nutre i ceci”.

Il nome di Cicerale deriva proprio da questo legume coltivato nel territorio comunale, ed infatti  il cece di Cicerale deve le sue caratteristiche organolettiche grazie alle condizioni pedoclimatiche dei terreni di produzione.

Quando il seme è maturo, le piante vengono estirpate, poggiate su sacchi di iuta, coperte e poi abbacchiate con grossi bastoni di legno, in seguito i baccelli vengono separati per ventilazione e infine, confezionati.

In questo contesto nel 2009 è nata l’associazione “Ciceralit” associazione di produttori di ceci di Cicerale,  grazie anche all’interessamento dell’Amministrazione Comunale.

L’associazione è nata per promuovere, tutelate e valorizzare i ceci di Cicerale, infatti gli associati sono tenuti al rispetto di un disciplinare di produzione. Inoltre per la commercializzazione su tutti i prodotti etichettati deve essere presente lo stemma dell’associazione oltre a quello comunale, per garantire al consumatore finale la tracciabilità del prodotto.

L’associazione dalla sua nascita ha aderito al progetto di slow - food  “Comunità del cibo”,  che rappresenta il primo passo al riconoscimento internazionale del “Presidio slow - food” .

Piccoli passi che permettono alla nostra realtà di promuovere tutelare e valorizzare il nostro prodotto, grazie all’interessamento e alla partecipazione di tutta la comunità di Cicerale.

 

Ceci di Cicerale

CHIEDILO ALL'AMMINISTRAZIONE

Cicerale Turismo

Casa Dell'Acqua

Raccolta Differenziata

Meteo

Dove Siamo

mappa

 

COMUNE DI CICERALE

 

Via Roma, 100 - 84053 Cicerale (SA) - Tel. 0974 834021 - fax 0974 834455 - C.F. 81000790659 - P.IVA 00775970650
 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.161 secondi
Powered by Simplit CMS